Crea sito
Breaking News:

<!-- wp:heading --> <h2></h2> <!-- /wp:heading --> <!-- wp:image {"id":2383,"width":113,"...

<p><span style="color: #ffff00;">Ottiene i suoi primi successi all'età di ventun anni: i ...

<span style="color: #008000;"><b>Ariana Grande-Butera</b> (<a style="color: #008000;"...

<h2><span style="color: #ffcc00;"><a href="https://www.radiotouch.net/etiam-vel-urna-massa...

<h3><span id="2010-2011:_Gli_inizi" class="mw-headline">2010-2011: Gli inizi</span></h3> <...

radiotouchrc

Praising pain was born and I will give you a complete account will give you a complete account

Nel 2013 pubblica Torrent in collaborazione con Sidney Samson, tramite l’etichetta discografica di Tiësto e Just Some Loops, brano in collaborazione con i TV Noise ed inserito nella raccolta Loop Essential Masters, Volume 2. Il successo arriva a soli 17 anni con il singolo Animals, pubblicato il 17 giugno 2013 tramite Spinnin’ Records e che ha raggiunto la prima posizione in Belgio e nel Regno Unito, nonché in quella stilata da Beatport, facendo così risultare Garrix il più giovane artista di sempre ad aver conseguito tale risultato. Il singolo appare anche nella raccolta di HardwellHardwell presents Revealed Vol. 4. Il 30 settembre 2013 ha pubblicato un remix di Project T di Sander van DoornDimitri Vegas & Like Mike, che raggiunge velocemente la prima posizione di Beatport, mentre il 2 dicembre ha pubblicato il singolo Wizard, in collaborazione con Jay Hardway.

l 2012 sancisce l’inizio di Garrix nella sua carriera di produttore: i primi singoli pubblicati sono stati ITSAKeygen e BFAM, di cui l’ultimo in collaborazione con Julian Jordan, altro artista affiliato alla Spinnin’ Records. Sempre nello stesso anno vince il “Nightlife Award” durante lo “SLAM! FM – DJ Talent of the Year Award”. Pubblica un remix del brano Your Bodyche appare nell’edizione deluxe dell’album Lotus di Christina Aguilera.

Il 20 gennaio 2014 pubblica il suo edit di Crackin dei Bassjackers, seguito il 17 febbraio da Helicopter, singolo inciso con i Firebeatz. Il 6 marzo ha reso disponibile per il download gratuito il brano Proxy, mentre il 21 aprile ha pubblicato il singolo Tremor con Dimitri Vegas & Like Mike, anch’esso salito al primo posto della classifica Beatport. Il 2 giugno è stata la volta di Gold Skies, singolo realizzato con Sander van Doorn, DVBBS e Aleesia, mentre il 7 luglio è uscito il suo edit di Backlash dei DubVision. L’8 luglio Garrix ha pubblicato l’EP di debutto Gold Skies EP, contenente i suoi cinque precedenti singoli[8] Il 25 agosto è uscito il singolo Turn Up the Speakers, inciso con Afrojack, mentre il 6 ottobre è stata la volta del singolo Set Me Free, realizzato con Dillon Francis ed inserito nell’album di quest’ultimo, Money Sucks, Friends Rule. Il 13 ottobre è uscito Virus con MOTi.

Martin Garrix al VELD 2016

Il 6 febbraio 2015 Garrix ha pubblicato per il download digitale il brano Forbidden Voices come ringraziamento ai suoi sostenitori per aver raggiunto 10 milioni di “mi piace” su Facebook. Il 17 marzo 2015 ha pubblicato il brano Don’t Look Down in collaborazione con Usher. Il DJ è uno dei 50 vincitori degli YouTube Music Awards 2015;[9] nello stesso periodo il DJ ha inoltre ottenuto un ingaggio come resident all’Omnia Nightclub di Las Vegas.[10] Il 4 maggio ha pubblicato con Tiësto il singolo The Only Way Is Up, impiegato nello spot pubblicitario della 7UP,[11][12] la quale ha realizzato le loro effigi su un’edizione limitata di lattine;[13] il 22 dello stesso mese è inoltre uscito Waiting for Love, singolo realizzato con Avicii.[14]

Dal 3 luglio 2015 ha ottenuto per tutta l’estate 2015 un residence all’Ushuaia di Ibiza che ha come ospite fisso Oliver Heldens e altri DJ non fissi,[15] mentre tre giorni più tardi ha pubblicato con il duo russo Matisse & Sadko il singolo Dragon, seguito la settimana seguente da Break Through the Silence; entrambi i brani hanno raggiunto la prima posizione della classifica Beatport e sono stati accompagnati dai relativi videoclip usciti su YouTube.[16][17] I due brani con Matisse & Sadko stati successivamente pubblicati come singolo il 27 luglio.[18][19] Il 26 agosto ha annunciato di aver rescisso il suo contratto con la Spinnin’ Records e con la MusicAllstars Management a causa di punti di vista differenti sul suo lavoro e sulla proprietà dei diritti delle sue produzioni.[20] Il 16 ottobre è stata resa pubblica la classifica DJ Mag Top 100, nella quale Garrix è apparso alla terza posizione.[21]

Il 19 novembre 2015 Martin Garrix ha fondato la propria etichetta discografica STMPD RCRDS,[22] attraverso la quale ha pubblicato l’11 marzo 2016 il singolo Now That I’ve Found You (che ha visto la partecipazione di John & Michel),[23] seguito a maggio da Lions in the Wild, inciso con Third Party.[24] Entrambi i brani anticiperanno il suo primo album in studio, originariamente previsto per lo stesso anno.[25] Il 29 luglio 2016 è stata la volta del terzo singolo In the Name of Love, con la partecipazione di Bebe Rexha.

Durante la settimana dell’ADE, svoltasi a metà ottobre, ha pubblicato sette singoli in sette giorni per ringraziare il supporto ricevuto dai suoi fan: WieeSun Is Never Going DownSpotlessHold On & BelieveWelcomeTogether e Make Up Your Mind. Inoltre il 19 ottobre 2016 la annuale classifica “DJ Mag Top 100” svelata durante la prima sera dell’ADE ha visto Garrix classificarsi al primo posto premiato da Tiësto.

Il 27 gennaio 2017 Garrix ha pubblicato il singolo Scared to Be Lonely, inciso insieme alla cantante Dua Lipa.[26] Il 26 maggio 2017 è invece uscito There for You, singolo in collaborazione con Troye Sivan.[27]

Il DJ olandese, dopo il primato nella DJ Mag Top 100 del 2016, ha consolidato la propria posizione nel 2017 e nel 2018, entrambe le volte davanti a Dimitri Vegas & Like Mike.

Il gruppo nasce dalle ceneri del gruppo Kara’s Flowers grazie all’idea dei due statunitensi Adam Levine (voce e chitarra) e Jesse Carmichael (tastierista) e dell’italo-scozzese Ryan Dusick (batteria), tutti compagni del liceo Brentwood di Los Angeles. Il gruppo pubblica il primo album, The Fourth World, nel 1997. Successivamente, e dopo l’aggiunta di James Valentine alla chitarra, il gruppo prende nome in “Maroon 5”, l’origine del quale viene mantenuta segreta all’interno del gruppo. Nel giugno del 2002, con l’uscita di un nuovo album, Songs About Jane, il gruppo intraprende una serie di tour insieme ad artisti quali Sheryl CrowJohn MayerNikka CostaPhantom Planet.

Nel marzo 2007 esce l’album It Won’t Be Soon Before Long, anticipato dal singolo Makes Me Wonder, che raggiunge la prima posizione della classifica Billboard Hot 100.[11] Gli altri singoli estratti sono Wake Up CallWon’t Go Home Without You e Goodnight Goodnight. Il singolo If I Never See Your Face Again viene ripubblicato in una nuova versione che vede come ospite la cantante Rihanna.[12]

Il 9 dicembre 2008 esce una raccolta di remixCall and Response: The Remix Album.

Il 21 settembre 2010 esce il terzo album, Hands All Over, anticipato dal singolo Misery. Gli altri singoli estratti sono Give a Little More, uscito il 17 agosto e Never Gonna Leave This Bed.

Il 22 giugno 2011 esce il singolo Moves Like Jagger, che vede la collaborazione della cantante Christina Aguilera.[13] Sono le Guest Stars nel 2º episodio della quinta stagione di C.S.I.: New York.

Il 26 giugno 2012 è uscito il quarto album, Overexposed: il suo primo singolo, Payphone, è stato pubblicato il 16 aprile negli Stati Uniti. L’album ha raggiunto il traguardo di platino vendendo 2,2 milioni di copie solo nel 2012. Gli altri singoli pubblicati sono One More Night, che ha persino superato il successo del precedente singolo, Daylight e Love Somebody.

Dopo il tour mondiale durato quasi due anni in sostegno dell’album, il gruppo ha annunciato il ritorno di Jesse Carmichael, che era in pausa dal 2012, e l’uscita prevista per il 2 settembre 2014 del nuovo album V, preceduto dal singolo Maps, pubblicato il 16 giugno 2014.[14] Il 25 agosto 2014 viene pubblicato il secondo singolo estratto Animals, il quale raggiunge la posizione 3 della Billboard Hot 100.[11]

Il 13 gennaio 2015 viene pubblicato il terzo singolo estratto dal loro quinto album Sugar, il cui video è stato girato a Los Angeles e il quale contiene anche degli spot Nissan. Il 19 maggio 2015 è uscito il quarto singolo dal titolo This Summer’s Gonna Hurt Like a Mother Fucker che anticipa l’uscita della nuova versione dell’album V. Il 15 settembre 2015 viene estratto il quinto singolo, Feelings. Nel 2016 vengono pubblicati i singoli Don’t Wanna Know con Kendrick Lamar e Cold con Future.[15]

Il 30 agosto 2017 esce il singolo What Lovers Do che anticipa l’album Red Pill Blues, uscito il 3 novembre 2017.[16]

Il 30 maggio 2018 esce il singolo Girls Like You.[17]

Stile musicale e influenze[modifica | modifica wikitesto]

I Maroon 5 hanno citato Elita 5Michael JacksonThe PoliceThe Bee GeesJustin TimberlakeStevie WonderTonicPrinceTupac Shakur e Marvin Gaye come maggiori influenze.[18] Adam Levine ha citato anche Stevie Wonder come uno dei suoi “eroi musicali”. Il tema fondamentale trattato nelle canzoni è l’amore.

I Maroon 5 hanno spesso cambiato il loro sound da un album all’altro. L’album Songs About Jane contiene, per la maggior parte, canzoni su una ex fidanzata di Adam Levine, appunto Jane. In It Won’t Be Soon Before Long affrontano temi meno personali e vengono utilizzati più spesso i sintetizzatori, creando quasi uno stile retro. In Hands All Overritroviamo il tema dell’amore. L’album viene poi ripubblicato con l’aggiunta di una nuova canzone, Moves Like Jagger, una canzone elettropop che vede la partecipazione di Christina AguileraOverexposed, invece, viene giudicato dal chitarrista James Valentine come il loro album più pop. Tra le canzoni di maggiore successo troviamo PayphoneOne More NightDaylight.